Sensore ad ultrasuoni per Outdoor I2CXL MaxSonar WR - MB7040

Sensore ad ultrasuoni per Outdoor I2CXL MaxSonar WR - MB7040

Sensore ad ultrasuoni per Outdoor I2CXL MaxSonar WR - MB7040

Codice: 0808
Il sensore I2CXL-MaxSonar-WR è il primo sensore ad ultrasuoni della MaxBotix che implementa l'interfaccia I2C; un singolo I2C Bus è in grado di supportare contemporaneamente fino a 127 sensori I2C-MaxSonar-WR.
Prezzo:
€ 104,60
Listino:
€ 107,70
Risparmi:
€ 3,10 (3%)

Descrizione


Il sensore I2CXL-MaxSonar-WR è il primo sensore ad ultrasuoni della MaxBotix che implementa l'interfaccia I2C.

Il sensore I2CXL-MaxSonar-WR è caratterizzato da elevate qualità acustiche insieme ad un efficiente meccanismo di auto-calibrazione che in tempo reale reagisce ai cambiamenti di condizioni ambientali in modo tale da assicurare agli utenti di ottenere sempre letture accurate delle misurazioni effettuate.

Questo sensore fornisce una misura della distanza di oggetti fino a distanze considerevoli; è fornito di un involucro in PVC che lo rende impermeabile con grado IP67 facilmente montabile su filettature per tubi in PVC di dimensione 3/4 di pollice.

E' incredibilmente compatto ed e' caratterizzato da un consumo bassissimo. Il I2CXL-MaxSonar-WR rileva oggetti da 0 a 7.65 metri di distanza e fornisce dati sulla distanza da 20 cm a 765 cm con una risoluzione di 1 centimetro. Gli oggetti compresi tra 0 e 20 centimetri vengono segnalati come distanti 20 centimetri.

 

L'interfaccia di comunicazione e' I2C. Il sensore opera sempre come slave; non è mai un master. Il sensore rimane in attesa di un messaggio di lettura o scrittura da un master; i messaggi ricevuti contengono informazioni sull'indirizzo del sensore che si vuole interrogare.

Il maggior vantaggio dell'utilizzo di un'interfaccia I2C per la comunicazione con i sensori è l'estrema facilità con cui si possono aggiungere sensori alla rete di rilevazione degli oggetti. L'unica accortezza è quella di assegnare al sensore, prima di collegarlo alla rete, un indirizzo univoco, differente cioè da tutti gli altri indirizzi dei sensori utilizzati all'interno della stessa rete.

Un singolo I2C Bus è in grado di supportare contemporaneamente fino a 127 sensori I2CXL-MaxSonar-WR, fintanto che le configurazioni dell'utente permettano alla comunicazione I2C di funzionare in maniera appropriata.

Per informazioni più dettagliate in merito al protocollo di comunicazione che si deve implementare per poter utilizzare correttamente il sensore I2CXL-MaxSonar-WR si consiglia un'attenta lettura del datasheet fornito dal produttore al seguente link: I2CXL-MaxSonar-WR

Per il fissaggio ed il cablaggio del sensore,
sono disponibili separatamente:
il kit di fissaggio (ghiera metallica+guarnizioni) ed
il cavo multipolare di collegamento da 30cm.

 

Quasi tutti i sensori di distanza MaxBotix sono direttamente compatibili con le schede Raspberry Pi, al seguente link è infatti disponibile un tutorial che permettere di leggere i dati seriali TTL del Sensore tramite una scheda Raspberry Pi.

ATTENZIONE: alcuni modelli di sensori MaxBotix necessitano di un inverter; si consiglia di verificare la piena compatibilità del vostro Sensore MaxBotix facendo riferimento all'elenco presente al seguente link.

 

Caratteristiche Tecniche:
Tensione Operativa 3.0 ... 5.5V
Corrente Operativa Tipica 3.4mA (a 3.3V) - 4.4mA (a 5V) 
Frequenza 42 KHz
Portata Individuazione Oggetti 0 - 7.65 mt
Portata misurazione distanza 20 cm - 7.65 mt risoluzione 1cm
Modalita' di funzionamento I2C
Temperatura operativa -40°C ~ +65°C
Dimensioni

44 x 44 x h 70 mm

Peso

50 grammi

Accessori


  1. 1
    Cavo Schermato a 7 conduttori (30cm) - MB7954
    Codice: 0476
    Prezzo:
    € 2,60
  2. 2
    Kit di fissaggio per MaxSonar WR - MB7950
    Codice: 0491
    Prezzo:
    € 2,80
  3. 3
    Kit Filtro per alimentazione sensori Max Botix - MB7961
    Codice: 1278
    Prezzo:
    € 2,50